Cerca
  • SP

DIALOGO Sono Io - Chiara B. - Agent




Qual è l’esperienza lavorativa che hai vissuto che poteva accaderti solo in DIALOGO?

Mai nella vita avrei pensato di provare una macchina del genere!

Con DIALOGO invece è stato possibile anche questo!

Lavoravo in Azienda da pochissimi mesi per un’importante campagna telefonica per il lancio di una celebre vettura arrivata alla settima serie, quando mi fu chiesto di prestare la mia opera per una campagna di re-call commissionata da una famosissima casa di auto di lusso tedesca, che al tempo intendeva “accendere i riflettori” su un modello con alimentazione a gasolio.

A me e ai miei compagni di progetto fu chiesto di provare la vettura in modo da avere cognizione del prodotto di cui avremmo dovuto parlare con i potenziali Clienti. Fummo pertanto accompagnati presso la concessionaria di zona, dove un preparatissimo ed entusiasta venditore ci accolse davanti all'auto che ci aspettava nel piazzale pronta per la prova. La giornata era uggiosa ma questo, personalmente, non mi fermò dal godermi il momento emozionante.

La prova andò benissimo e fu davvero un ottimo punto di partenza per scatenare l’entusiasmo che era necessario fosse trasferito in sede di chiamata ai nostri interlocutori, oltre ad essere decisiva per dare a me e ai i miei colleghi la competenza necessaria per poter argomentare al meglio il prodotto.

Senza dubbio, un approccio così diretto con la vettura, mi lasciò dapprima senza parole per la sorpresa, ma, successivamente, mi regalò un gran senso di completezza professionale, che mi consentì di risultare davvero competente e pienamente credibile con i potenziali Clienti.

Cosa ti appassiona del tuo lavoro?

Ho sempre trovato che fosse una sfida molto stimolante, arrivare in ufficio ogni mattina, senza sapere quali fossero le domande a cui avrei dovuto rispondere o le richieste alle quali sarei stata chiamata a far fronte, provenienti dai Clienti più diversi.


Forte della costante e completa formazione che accompagna ogni operatore DIALOGO e, unitamente alla professionalità dei miei colleghi che sono sempre pronti a dare supporto in caso di necessità, praticamente nulla mi fa paura.


Il telefono che squilla porta sempre qualche novità e, al netto di qualche telefonata che alla fine può risultare più “difficile”, è davvero un piacere sapere di essere stata utile al mio interlocutore e di avere imparato qualcosa da qualche collega.


Bisogna fare tesoro di tutto, e ogni giornata in DIALOGO ne porta qualcuno.


DIALOGO perché?

Sono fiera di lavorare per questa Azienda attiva nel settore del servizio Clienti, dove il Cliente è davvero al centro!

Ogni singolo operatore qui svolge un ruolo attivo nel supporto agli utenti, nella risoluzione delle problematiche e nella gestione delle richieste di informazioni, fornendo così al Cliente il supporto necessario per orientarsi meglio nel mondo delle aziende committenti.

Mi piace avere un ruolo che preveda un’assistenza che si riflette anche nella vita reale dei Clienti che contattano il nostro Customer Care.

Sostanzialmente si tratta di fare la differenza, anche piccola a volte, ma di lasciare sempre un segno.

Nell'ambito Automotive non è raro infatti dare assistenza nella ricerca della vettura che il Cliente non è riuscito a trovare in autonomia nella sua zona, regalando così anche felicità alle persone. Possiamo inoltre contribuire fattivamente alla decisione dell’acquisto di un veicolo, descrivendo nei particolari una sua caratteristica, un optional o una promozione particolare, decisamente accattivante.

Spesso siamo anche di supporto nel caso di difficoltà con i sistemi interattivi delle vetture, le macchine di oggi sono molto tecnologiche, sicuramente utile ma che allo stesso tempo può risultare un po’ ostica per alcuni utenti.


No worries! Dialogo is here to help out!


Nelle nostre chiamate c’è sempre tutta la preparazione, la professionalità, la velocità, l’accuratezza delle informazioni e, non da ultimo, tutta la nostra empatia per il Cliente, che riceve da ogni operatore la massima attenzione.

Perché si sa … “Customer First” è sempre il migliore dei biglietti da visita.

154 visualizzazioni